Accedi al contenuto della pagina Accedi all'albero di navigazione del sito

Raccolta olio usato

Raccolta olio usato
Come recuperare l'olio usato

Recuperare l’olio usato è importante: come si fa?

1 - Recuperate una bottiglia di plastica vuota, vi consiglio quelle dell’acqua o delle bi-bite.

2 - Avvitate al collo della bottiglia l’apposito imbuto che ho regalato a scuola.

3 - Conservate il tappo della bottiglia nell’apposito spazio (nel coperchio dell’imbuto).

4 - Ora avete in cucina un contenitore che servirà solo alla raccolta dell’olio usato. Bene!

5 - Dopo aver fritto le vostre pietanze, lasciate raffreddare l’olio nella padella, almeno sotto i 50°C.

6- Versate l’olio usato nella bottiglia (comodo l’imbuto vero?) senza preoccuparvi di eventuali residui di cottura e chiudete il coperchio dell’imbuto.

7- Tutti gli oli alimentari sono recuperabili.

Potete versare nella vostra bottiglia:

  • OLIO DI OLIVA
  • OLIO DI MAIS
  • OLIO DEI PRODOTTI SOTT'OLIO
  • OLIO DEL TONNO
  • OLIO DI COLZA
  • STRUTTO

8 - La bottiglia è piena di olio? Svitate l’imbuto e chiudetela bene con il suo tappo. Siete pronti per ripartire da capo. Prendete una seconda bottiglia e avvitate nuova-mente l’imbuto.

Dietro il Municipio troverete un apposito cassonetto, grigio scu-ro, con il coperchio arancione e una apertura al centro, dove potrete inserire dentro le bottiglie piene di olio usato (non lasciatele fuori dal contenitore). La bottiglia deve rimanere chiusa (non travasate l’olio).

E' possibile ritirare in Comune al piano terra e presso i Servizi Amministrativi dell'Ufficio tecnico l'imbuto adatto al travaso.

Tramite la Ditta Panini di Modena, il vostro olio usato, anziché finire triste-mente giù per lo scarico del lavandino, sarà recuperato e trasformato in bio-diesel. Anche la bottiglia sarà riciclata. La raccolta dell’olio usato che farete, è un piccolo gesto, ma di grande valo-re, nel tentativo di ridurre lo spreco delle risorse della Terra.