Accedi al contenuto della pagina Accedi all'albero di navigazione del sito

La Caserma dei Carabinieri rimane a Concordia

La Caserma dei Carabinieri rimane a Concordia

Le forze dell'ordine hanno confermato che non c'è nessuno spostamento previsto del presidio dei Carabinieri per i comuni di Concordia e San Possidonio; la presenza della Compagnia rimane con la medesima consistenza numerica e le medesime funzioni assegnate dopo il sisma a seguito della inagibilità della precedente sede.

"Possiamo ribadirlo a piena voce" dichiara il Sindaco di San Possidonio Rudi Accorsi,  "dopo che assieme al sindaco di Concordia Luca Prandini ci siamo incontrati col capitano Alessandro Iacovelli, e con il Comandante della stazione di Concordia, Armando Corsetti, i militari hanno sostenuto senza tema di smentite che le indiscrezioni giornalistiche non sono veritiere, e che l'intenzione è quella di restare nella collocazione attuale sino a che non sarà completata la ristrutturazione della caserma di via Carducci a Concordia".

"Con gli altri comuni dell'area nord" continua il sindaco Accorsi "stiamo lavorando perchè si rafforzi la copertura delle forze dell'ordine sul nostro territorio: la scelta di spostare il presidio dei Carabinieri non sarebbe stata compresa dai nostri cittadini. Per questo vorrei esprimere la soddisfazione per le dichiarazioni ricevute da parte delle forze dell'ordine e, a nome del nostro intero consiglio comunale, vorrei rassicurare i nostri concittadini che l'attenzione sul tema è e sarà massima. A tale scopo, assieme agli altri comuni, abbiamo chiesto un incontro col Prefetto di Modena, Maria Patrizia Paba, che auspichiamo possa ottenersi al più presto."