Accedi al contenuto della pagina Accedi all'albero di navigazione del sito

ELEONORA ZUCCHI LASCIA LA CARICA DI VICESINDACO ED ASSESSORE

ELEONORA ZUCCHI LASCIA LA CARICA DI VICESINDACO ED ASSESSORE
NOMINATI IL NUOVO ASSESSORE ELISA SPAGGIARI E IL NUOVO VICESINDACO ANNA MALAVASI

Dopo oltre otto anni Eleonora Zucchi lascia la carica di Assessore alla Scuola e Vicesindaco del Comune di San Possidonio. La scelta di vita che l’ha portata a collaborare ad un nuovo progetto nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi non le ha consentito di proseguire i suoi incarichi istituzionali.

“Questi otto anni e mezzo di mandato amministrativo assieme ai miei colleghi del Comune e dell’Unione - spiega Eleonora Zucchi - sono stati lunghi e difficili per tutti, ma anche ricchi e produttivi e, per me, una scuola di vita di valore inestimabile. Ringrazio il mio Sindaco per questo, che ha fatto del nostro piccolo paese una vera Comunità, unita e viva. Spero che questo processo non si arresti con noi ma continui e si potenzi nei prossimi anni, perché la società ha bisogno di queste realtà piccole e virtuose, che fanno funzionare, meglio di tante altre realtà più grandi, il Paese Italia. Lascio il mandato con grossissimo dispiacere ma necessariamente, con un po’ di rammarico per quello che non è ancora stato fatto, ma che si potrà fare in futuro con nuove energie, e con un pizzico d’orgoglio per i risultati raggiunti.”

Il consiglio comunale ha espresso unanimemente un grande ringraziamento ad Eleonora per la mole e la qualità del lavoro sviluppato in questi anni.

Subentra come Assessore alla Scuola e alla Cultura Elisa Spaggiari, già capogruppo degli indipendenti in consiglio, mentre Anna Malavasi unisce al suo ruolo di Assessore ai Servizi sociali la carica di Vicesindaco.

Il Sindaco Rudi Accorsi: “Quella di Eleonora è una scelta di vita che non possiamo che accettare. Con Lei, assieme alla giunta ed al consiglio, abbiamo lavorato benissimo e ottenuto risultati importanti. Lo spirito di servizio che ha messo nel suo ruolo è stato di esempio e di traino per tutti noi. Penso di poter esprimere il pensiero di tutti ringraziandola di cuore per la sua attività di questi anni. Ad Elisa Spaggiari e ad Anna Malavasi rivolgo l’augurio di poter svolgere i nuovi compiti con la serietà e l’impegno che le hanno contraddistinte sinora”.