Accedi al contenuto della pagina Accedi all'albero di navigazione del sito

PROGETTO METTIAMO RADICI

PROGETTO METTIAMO RADICI
PROGETTO METTIAMO RADICI
progetto della Regione Emilia- Romagna "Mettiamo radici per il futuro" con il quale intende favorire la piantumazione di 4,5 milioni di alberi nei prossimi cinque anni, uno per ciascuno dei suoi abitanti, per fare diventare l’Emilia-Romagna il “corridoio verde” d’Italia.
🌲🌳LaRegione Emilia-Romagna ha messo in campo il progetto "Mettiamo radici per il futuro" con il quale intende favorire la piantumazione di 4,5 milioni di alberi nei prossimi cinque anni, uno per ciascuno dei suoi abitanti, per fare diventare l’Emilia-Romagna il “corridoio verde” d’Italia.
Le prime 500 mila piante saranno piantate già quest’anno e cresceranno nei giardini privati e delle scuole, in aree pubbliche e private. L’obiettivo di questa importante iniziativa è estendere la superficie boschiva in Emilia-Romagna grazie alla creazione di “infrastrutture verdi” nelle città, ripristinare l’ecosistema naturale in pianura sviluppando le aree boschive e le foreste in generale, realizzare nuovi boschi e piantagioni forestali in prossimità dei corsi d’acqua, riqualificare sistemi agroforestali, siepi e filari in un contesto di valorizzazione del paesaggio e di fruizione pubblica del territorio.
✅Un progetto che avrà un ruolo fondamentale anche per la lotta ai cambiamenti climatici e per il miglioramento della qualità dell’aria.
Su scala regionale questa iniziativa si sviluppa su tre azioni tematiche:
    Azione A - Rigenerazione urbana delle città, riqualificazione verde urbano e  forestale (2,5 milioni di piante)
    Azione B - Progetti a tema per realizzazione di nuovi boschi, corridoi ecologici e sistemi agroforestali (1 milione piante)
    Azione C - Interventi per la mitigazione di infrastrutture, interventi compensativi e di riqualificazione paesaggistica e altre piantagioni forestali (1 milione piante)

➡️La distribuzione sarà gratuita per tutti (cittadini, associazioni ed enti pubblici) e inizierà a partire dal 1° ottobre 2020. Il ritiro può essere effettuato direttamente presso una delle aziende vivaistiche accreditate.
➡️Al momento del ritiro deve essere presentata una dichiarazione d’impegno da parte di chi richiede le piante, che permetterà al vivaista di registrare i dati del beneficiario e il luogo dove verranno messe a dimora.
 
➡️Per informazioni sul progetto:
➡️Qui di seguito il link con le istruzioni per il ritiro delle piante:
➡️Le aziende accreditate nei 9 Comuni dell'UCMAN sono le seguenti:
- Azienda Agricola Tecnica Vivai di Candini Luca a Camposanto, Via Ponte Picchietti 4, Località Bosco
- Società Agricola Mediplants di Goldoni Nicola e Simone S.S. a San Felice s/P, Via Perossaro 173
- Garden Vivai Morselli S.S. Soc. Agricola a Medolla, Via Statale 127